Scarpe Uomo da Impermeabili Spiaggia Infradito Black Uomo Estivo da LEDLFIE da nqZIC6OO

Quanti sono gli editori attivi nel nostro Paese, quanti libri hanno pubblicato nel 2016, quante copie hanno stampato – in media – per ciascun titolo: ecco i dati Istat relativi al 2016.Darkbrown Shoes Cuoio Uomo Sandali ZHONGST Estivi Da Casual Sportivi Outdoor Beach Di Baotou Sandali wOHqpzpf

Gli editori italiani sono 1500 e nel 2016 hanno pubblicato 61.188 titoli, stampando 129 milioni di copie, una media di 2mila copie per titolo. Dopo le informazioni sui lettori, ecco un identikit delle case editrici secondo i dati Istat relativi al mercato editoriale nel 2016.

Black da Spiaggia Uomo Estivo Uomo LEDLFIE da da Infradito Scarpe Impermeabili Quanti libri sono stati stampati nel 2016?

Sono 61.188 i titoli pubblicati e sono state stampate quasi 129 milioni di copie, circa due per ogni cittadino italiano. La tiratura media? Per ciascun titolo pubblicato sono state stampate poco più di 2mila copie.

A fronte della grande mole della produzione editoriale, il 23,2% degli operatori attivi del settore ha dichiarato che oltre la metà dei titoli pubblicati nel corso del 2016 è rimasta invenduta.

La quota, in leggero calo rispetto agli anni precedenti (quando superava il 25%), è risultata più elevata per i piccoli editori (28,5%) mentre ha dichiarato una giacenza e un reso superiori alla metà dei titoli pubblicati il 19,3% degli editori di medie dimensioni e il 10,8% dei grandi marchi.

Quanti sono gli editori in Italia?

Sono circa 1.500 gli editori attivi nel 2016 (rispetto al 2015, il numero di editori attivi è aumentato di circa il 7% cioè quasi 100 unità in più); l’86% non pubblica più di 50 titoli l’anno. Il 54,8% sono “piccoli editori” e producono al più 10 opere in un anno e il 31,6% sono “medi editori” che producono in un anno da 11 a 50 opere.

E i “grandi editori”?

Sono il 13,6% e producono oltre 50 opere l’anno, complessivamente pubblicano il 76,1% dei titoli pubblicati, cioè più di tre quarti dei titoli sul mercato e producono quasi l’86% delle copie stampate. Un’offerta quasi 14 volte superiore a quella dei piccoli editori per titoli proposti e 31 volte maggiore in termini di copie stampate (nel confronto con gli editori di medie dimensioni il rapporto è rispettivamente i 4 a 1 per i titoli e 7 a 1 per la tiratura). Nel 2016, mentre i piccoli editori hanno pubblicato in media 4 titoli e stampato poco più di 4mila copie l’anno ciascuno, i grandi marchi hanno prodotto 228opere librarie, con una tiratura media di oltre 500mila copie per editore.

Dove si trovano gli editori?

Oltre il 50% degli editori attivi nel 2016 ha sede nel Nord del Paese: 32,4% nel Nord-ovest e 21% nel Nord-est; il 30% risiede al Centro e il restante 17% circa nel Mezzogiorno (12% al Sud e 4,6% nelle Isole).

In Lombardia si trova più del 20% degli editori attivi e nel Lazio quasi il 17%. Insieme, queste due regioni ospitano circa il 50% dei grandi editori, quasi il 40% dei medi e più di un terzo dei piccoli editori. Le città con il maggior numero di editori sono Milano e Roma, in ciascuna delle quali si trova circa il 15% del totale degli operatori attivi del settore; insieme esse ospitano il 44% dei grandi marchi che, per oltre un quarto (27,5%), hanno sede nella città di Milano.

Che cosa fa un editore?

Quasi la totalità (95,8%) degli editori attivi nel 2016 si fa carico direttamente delle attività di impaginazione e grafica, compresa la realizzazione delle copertine

 

Circa il 92% degli editori effettua operazioni di correzione delle bozze e l’83,1% realizza interventi di revisione e supporto agli autori nella redazione dei manoscritti (editing, revisione bozze, normazione dei contenuti eccetera); quasi l’80% degli editori esamina e valuta i manoscritti proposti.

 

Le attività relativamente meno praticate dagli editori sono invece lo scouting editoriale per la ricerca di nuovi autori (44,7%) e le traduzioni (55,7%). Per tutte le attività considerate, le quote relative ai grandi editori sono sistematicamente superiori a quelle riferite ai medi e ancor più ai piccoli. La differenza tra grandi e piccoli editori è particolarmente evidente per le attività di scouting editoriale, attuate dal 70,6% dei grandi editori a fronte del 31,8% dei piccoli operatori del settore, e per quelle di traduzione (79,4% per i grandi marchi e 42,2% per i piccoli editori).

 

Le attività di traduzione, peraltro, sono le uniche per le quali è più elevata la percentuale di editori che esternalizzano il servizio rispetto a quella riferita a coloro che svolgono l’attività con risorse interne.

 

Come va il mercato?

Uomo Scarpe Uomo Black da Spiaggia da LEDLFIE da Infradito Impermeabili Estivo Nel 2016 si rileva un lieve segnale di ripresa della produzione editoriale: i titoli pubblicati aumentano del 3,7% rispetto all’anno precedente. Persiste, invece, la tendenza alla riduzione delle tirature (-7,1%). Quindi si pubblicano più libri ma si stampano meno copie.

L’editoria per ragazzi è in crescita rispetto al 2015: +4,5% i titoli e +6,6% le tirature; per l’editoria educativo-scolastica, a fronte di un aumento del numero di opere del 14,6%, si registra un forte decremento delle copie stampate (-19,6%).

Vincono le novità

Le opere originali pubblicate in “prima edizione” costituiscono il 62,1% delle proposte editoriali del 2016. Il mercato quindi punta soprattutto sulle novità piuttosto che sulla longevità dei prodotti pubblicati. Le “ristampe”, infatti, non raggiungono un terzo del totale (32,2%) e i titoli in “edizioni successive” sono una quota residuale, pari al 5,8%.

Rispetto al 2015, le pubblicazioni in ristampa hanno fatto registrare l’incremento più forte nel numero di titoli resi disponibili (+9,6%) a fronte della più netta riduzione nel numero di copie stampate (-10,8%).

Le prime edizioni, stabili quanto a titoli, hanno subito un decremento del 5,9% in termini di tiratura. Di segno contrario l’offerta delle riedizioni, le quali risultano stazionarie per quanto riguarda le copie stampate, aumentando invece (+5,2%) per numero di titoli.

Quanto costano i libri?

Si è registrata, una lieve crescita dei prezzi rispetto al 2015: nel complesso, i libri pubblicati nel 2016 hanno un prezzo di copertina pari a 20,21 euro, contro i 18,91 dell’anno precedente. L’aumento maggiore riguarda i titoli pubblicati dai piccoli editori (25,31 euro nel 2016 contro i 18,88 dell’anno precedente), mentre le opere pubblicate dai grandi editori presentano l’incremento di prezzo più contenuto (da 18,98 euro a 19,38).

Oltre un quarto dei titoli pubblicati nel 2016 (28,4%) ha un prezzo compreso tra 10 e 15 euro; in termini di tiratura, invece, oltre due terzi delle copie stampate (36,8%) hanno un prezzo non superiore a 10 euro.

Come per gli anni precedenti, anche nel 2016 più della metà della produzione libraria è costituita da opere con un prezzo di copertina non superiore ai 15 euro: si tratta del 51,4% dei titoli e del 59,0% delle copie stampate (51,8% e 59,8% rispettivamente nel 2015). I prezzi dei testi scolastici sono relativamente più elevati: meno di un quarto (23,5%) ha un prezzo contenuto entro i 10 euro, quasi la metà (48%) comporta una spesa superiore ai 20 euro.

E il digitale? Qui trovate i dati.

<

Lascia il tuo commento

LEDLFIE da da Black da Estivo Infradito Uomo Uomo Spiaggia Scarpe Impermeabili Welcome! Login in to your account

da Infradito da Spiaggia da Uomo Estivo Impermeabili LEDLFIE Black Scarpe Uomo Remember me Lost your password?
Scarpe Uomo da Impermeabili Spiaggia Infradito Black Uomo Estivo da LEDLFIE da nqZIC6OO Scarpe Uomo da Impermeabili Spiaggia Infradito Black Uomo Estivo da LEDLFIE da nqZIC6OO Scarpe Uomo da Impermeabili Spiaggia Infradito Black Uomo Estivo da LEDLFIE da nqZIC6OO Scarpe Uomo da Impermeabili Spiaggia Infradito Black Uomo Estivo da LEDLFIE da nqZIC6OO Scarpe Uomo da Impermeabili Spiaggia Infradito Black Uomo Estivo da LEDLFIE da nqZIC6OO